Le agevolazioni fiscali 2020 per gli autotrasportatori


Con l’incremento delle risorse disposto con l’art. 84, D.L. n. 104/2020, le misure agevolative relative alle deduzioni forfetarie per spese non documentate (art. 66, co. 5, D.P.R. n. 917/1986) a favore degli autotrasportatori nel 2020 sono fissate in misura pari a quelle stabilite per l’anno precedente.

Ai sensi dell’art. 84, co. 1, del Decreto Agosto, 1. l’autorizzazione di spesa di cui all’art. 1, co. 150, L. n. 190/2014 viene incrementato di 5 milioni di euro per l’anno 2020, al fine di aumentare la deduzione forfettaria per gli autotrasportatori.


Pertanto, per i trasporti effettuati personalmente dall’imprenditore oltre il Comune in cui ha sede l’impresa (autotrasporto merci per conto di terzi) è prevista una deduzione forfetaria di spese non documentate, per il periodo d’imposta 2019, nella misura di 48,00 euro.


La deduzione spetta:


– una sola volta per ogni giorno di effettuazione di trasporti, indipendentemente dal numero dei viaggi;


– anche per i trasporti effettuati personalmente dall’imprenditore all’interno del Comune in cui ha sede l’impresa, per un importo pari al 35 per cento di quello riconosciuto per i medesimi trasporti oltre il territorio comunale.